Vai menu di sezione

La struttura

Il Servizio Bacini montani è la struttura della Provincia autonoma di Trento, incardinata nel Dipartimento Agricoltura, Foreste e Difesa del Suolo, che si occupa del governo del territorio connesso ai corsi d’acqua (sistema alveo-versante) operando una gestione integrata dei fenomeni idrogeologici, mediante le attività di pianificazione, protezione e preparazione

Visione e Missione

  • Il Servizio Bacini montani programma, progetta e realizza interventi di sistemazione idraulica ed idraulico-forestale nei bacini montani, torrenti, fiumi e fosse di bonifica di competenza provinciale, secondo una strategia di difesa del territorio che si ispira a criteri di sostenibilità.

Storia

  • Nascita ed evoluzione del Servizio Bacini montani.

Organigramma

  • Il Servizio Bacini montani si articola in sei Uffici, di cui quattro strutture più propriamente operative, Uffici di Zona, affiancati dall'Ufficio Amministrativo e Contabile e dall'Ufficio Pianificazione, Supporto Tecnico e Demanio idrico.

    L’operatività dei cantieri esterni è supportata logisticamente dal Cantiere centrale, che si avvale anche di altre strutture dislocate sul territorio provinciale (magazzini, piazzali, caselli idraulici, locali logistici).

Personale

  • Il Servizio Bacini montani presenta un’organizzazione diversa rispetto agli altri Servizi della Provincia autonoma di Trento per la coesistenza di funzioni tecniche e amministrative, tipiche delle strutture organizzative provinciali, e di quelle che caratterizzano un’impresa di tipo aziendale-industriale

Pagina pubblicata Venerdì, 07 Dicembre 2018 - Ultima modifica: Martedì, 09 Aprile 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto